M9 CONTEST URBAN LANDSCAPE II edizione

M9 CONTEST URBAN LANDSCAPE è un concorso internazionale gratuito indetto da M9 District, rivolto  al secondo ciclo della scuola primaria, alla scuola secondaria di primo grado e al biennio della scuola secondaria di secondo grado,  dove è previsto l’utilizzo della piattaforma MEE – Minecraft Education Edition  (concessa gratuitamente per lo svolgimento del concorso!).

Il Concorso è stato il pretesto   per applicare  nella realtà  il tema della cittadinanza attiva. La classe, infatti, doveva costruire, attraverso il gioco Minecraft,  uno o più edifici di pubblica utilità (sociale e/o culturale) per il proprio territorio, tenendo conto delle indicazioni dell’agenda 2030.

Il lavoro conclusivo, svolto dalla classe 4^A della scuola primaria “M. Polo”, ha ottenuto il terzo posto con la seguente motivazione della giuria: “La classe ha realizzato un interessante lavoro di #riqualificazione urbana puntando sulla #cultura come volano per lo sviluppo della società e per la crescita consapevole dei cittadini. Partendo dallo studio dell’#Agenda2030, i bambini e le bambine sono stati capaci di indagare le necessità del proprio territorio e sviluppare la capacità di #problemsolving utilizzando diversi strumenti: dai sopralluoghi effettuati nella città in cui vivono alle interviste ai membri della loro comunità.

Video che illustra il lavoro svolto dagli alunni della classe 4^A

Per accedere alla scheda relazione che spiega nei dettagli il lavoro svolto clicca qui

Agenda 2030: i goal del futuro

Riorientare l’educazione e l’apprendimento per fornire ai bambini conoscenze, valori e atteggiamenti che li rendano in grado di contribuire ad un futuro sostenibile.

Presentazione del Progetto “AGENDA 2030: I GOAL DEL FUTURO” agli alunni della Scuola Primaria “Dante Alighieri” di Pradipozzo.

Coloriamo la nostra scuola

Il progetto ha previsto la dipintura delle pareti esterne che si affacciano sul cortile centrale del plesso di Summaga da parte di piccoli gruppi di lavoro composti da alunni di tutte le classi della scuola secondaria di primo grado.

Scopo del progetto è permettere agli alunni di acquisire consapevolezza della necessità di condividere con gli altri componenti della comunità la responsabilità della conservazione, difesa e tutela del patrimonio comune. Altre foto che documentano la realizzazione del progetto a questo link.


Pedalando s’impara!

Venite con noi per le vie dell’acqua, tra mulini, fiumi, risorgive, piccoli borghi e dorati campi di grano!

Grazie al Progetto Pedalando s’impara proposto dall’Istituto D’Alessi, i nostri bambini e le nostre bambine hanno potuto gustare anche quest’anno le bellezze del loro territorio, immersi nella natura, in sicurezza, apprezzando la soddisfazione della fatica, in una esperienza di condivisione.